AISLA - Sezione Trentino Alto Adige

«Ledro 4 life»: 2°Edizione vera sfida contro la SLA

«Ledro 4 life»: 2°Edizione vera sfida contro la SLA

Programma:

Giovedì 29 maggio ore 20.30

Parliamo di SLA

Sala canonica di Pieve di Ledro, con la partecipazione di Daniela Negrini, Francesca Valdini (referente AISLA TAA) e gli amici di AISLA (Associazione italiana sclerotica laterale amiotrofica)

Venerdì 30 maggio ore 10.00

Tour in MTB e passeggiata

ritrovo: Camping al Lago Pieve di Ledro iscrizioni entro le 9.30

Sabato 31 maggio ore 15.00

Camminando per la Valle di Ledro

ritrovo: piazza del Comune di Pieve di Ledro ore 14.30

la sera dalle 21.00 festa al Pub Nido Verde

Questa volta i tanti bikers amanti dell’off-road che si sfideranno lungo i tracciati della Valle di Ledro metteranno cuore e sudore sui pedali cercando di «tenere la ruota» dell’avversario più duro e spietato: lo chiamano «la maledetta», è il terribile morbo della SLA, una malattia neuro-degenerativa che porta alla paralisi progressiva dei muscoli condannando chi ne è colpito a respirare e nutrirsi attraverso delle macchine. La SLA impedisce al cervello di comunicare con il resto del corpo, un po’ come un ciclista che pedala su una bicicletta senza catena: da qui l’idea di una gara non competitiva di mountain bike, la «Ledro 4 life» , nata tra Italia e Olanda da un gruppo di persone intenzionate a raccogliere fondi destinati all’AISLA (Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica) e alla sua «sorella» olandese ALS Nederland, per sostenere la ricerca sulla malattia che lo scorso dicembre ha portato via un caro amico ledrense che viveva nei Paesi Bassi. L’appuntamento con la solidarietà è in Valle di Ledro, a pochi chilometri dal Lago di Garda – paradiso internazionale della MTB – dove sono attesi decine di bikers olandesi che arriveranno dopo un viaggio di oltre 1.000 chilometri, spinti dal desiderio di prendere parte a questa manifestazione così lontana, ma così fortemente sentita: in Olanda sono già stati infatti realizzati altri eventi sportivi per iniziare a raccogliere fondi e allenarsi per la gara trentina. Tutti sono invitati a partecipare, iscrivendosi o sostenendo l’iniziativa alla pagina internet www.ledro4life.eu : il sito, oltre a raccogliere adesioni e dare dettagli sulla corsa, fornisce il conteggio aggiornato dei soldi raccolti, per offrire la massima trasparenza e garantire la loro effettiva destinazione.

 

 

Galleria Fotografica

Login

Utenti Online

Abbiamo 7 visitatori e nessun utente online

I nostri numeri

Utenti registrati
39
Articoli
257
Web Links
5
Visite agli articoli
214446